Fare la spesa col professor Berrino: cosa comprare e cosa no [VIDEO]

Andare a fare la spesa è una delle azioni più importanti per la propria salute visto che è proprio in quei momenti che si decide ciò che arriverà in tavola. Recarsi al supermercato con un esperto del calibro di Franco Berrino però non è da tutti e può riservare una miniera di spunti. L’epidemiologo ha messo nella cosiddetta “lista nera” una lunga serie di cibi: a colazione niente riso soffiato né cereali bianchi né alimenti contenenti sciroppo di glucosio che alzerebbero troppo l’indice glicemico. Addio ai biscotti ma anche ai dolci fatti in casa, se contengono farine bianche (non si salvano nemmeno quelle biologiche).

Meglio tirare avanti quando si passa davanti al banco della carne: carni rosse e salumi non devono essere eliminati del tutto ma vanno fortemente limitati per proteggersi dai tumori dell’apparato digerente. Consensi positivi per zucchine, melanzane e pomodori ma non solo per loro. Il banco della frutta e verdura può vantare commenti più che positivi: sì a melograno, sedano, zucca, rape, cipolle, sesamo, frutta secca, sgombro, vongole, tofu, legumi e soprattutto cereali. Il video in apertura, estratto da un servizio di Rai3, fornisce tutti i dettagli del caso.

LEGGI ANCHE: DIMAGRIRE SENZA DIETA È POSSIBILE: I CONSIGLI DEL PROF. BERRINO

Photo e video credits YouTube

Commenti

commenti