Osteoporosi: 1 su 8 ne soffre ma la trascura. Mortalità e cause

L’osteoporosi è un problema che colpisce sia gli uomini che le donne. Una persona su 8 ne soffre ma trascura la malattia. Qualche dato su pericoli, sintomi e possibili soluzioni.

In Italia ogni anno 3,5 milioni di donne e 1 milione di uomini soffrono di osteoporosi e devono fare i conti con circa 100mila fratture al polso e 90mila al femore. Se nelle donne si verifica un rapido decadimento osseo in seguito alla menopausa, negli uomini il problema compare in maniera più subdola ma ancora più pericolosa. Spesso, infatti, avanza in modo silenzioso senza che possa essere diagnosticata né curata. 1 individuo su 8 ne soffre ma trascura il problema, con tutte le conseguenze del caso.

In occasione dell’ultimo congresso Siommms (Società italiana dell’Osteoporosi del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro) è stato l’endocrinologo americano Eric Orwoll a elencare i risultati di uno studio portato avanti sin dal 1999 su oltre 6000 uomini over 65. A quanto emerso, gli uomini soffrono di osteoporosi meno spesso rispetto alle donne ma con conseguenze più profonde e un tasso di mortalità più elevato in seguito a fratture o decorso ospedaliero. Ciò è dovuto principalmente alla conformazione ossea più robusta che li protegge, mentre la loro peggiore salute cardiovascolare e respiratoria compromette la situazione.

Tra i fattori di rischio che portano all’osteoporosi vi sono il fumo, l’alcol, l’alimentazione e la mancanza di attività fisica. Se è possibile intervenire sul consumo di cibo sano, sulla scelta di uno stile di vita non sedentario e ricco di buone abitudini, lo stesso non si può dire di alcuni fattori di rischio “indipendenti”. Si tratta di alcuni medicinali utilizzati per combattere malattie respiratorie, reumatiche o il cancro alla prostata, ad esempio. Infine, vi è una componente genetica importante. La Siommms, insieme a Sir e Aifa, ha messo a punto un algoritmo volto all’individuazione immediata della categoria di rischio: anamnesi, comorbidità, densiometria ossea. È proprio lì che si può partire con una doverosa prevenzione e con i trattamenti medici più specifici.

Osteoporosi: 1 su 8 ne soffre ma la trascura. Mortalità e cause

LEGGI ANCHE: L’OSTEOPOROSI: ECCO GLI ALIMENTI AMICI DELLE OSSA

Photo credits Facebook

Commenti

commenti