Diete

Dimagrire: 5 modi in cui amici e parenti mettono i bastoni tra le ruote

Dimagrire: 5 modi in cui amici e parenti mettono i bastoni tra le ruote

Se già dimagrire è un’impresa, cosa fare quando amici e parenti rendono tutto più difficile? Ecco 5 situazioni avverse e il modo in cui uscirne vittoriosi.

Per dimagrire occorre rinunciare ad alcuni piaceri ed evitare numerosi peccati di gola, facendo dei sacrifici non sempre facili da portare avanti. Solamente una profonda motivazione può permettere di proseguire per la propria strada ignorando tutte le tentazioni cui inevitabilmente ci si trova davanti.

Molte di queste, tra l’altro, vengono involontariamente create ed ingigantite da amici e parenti. Sono proprio loro, molte volte, a rappresentare l’ostacolo più alto da superare. Saper riconoscere le situazioni “a rischio” può aiutare a non lasciarsi tentare e, magari, impedirà qualche scivolone. Chi è stato a dieta almeno una volta non potrà che riconoscersi in una di queste 5 situazioni:

  1. “Mi piaci così come sei”, “Non ne hai bisogno”: un po’ per carineria e un po’ per affetto, commenti di questo tipo non sono obiettivi. Meglio pensare alla salute, traslando la questione su un piano molto più importante. In molti casi qualche chilo in meno è utile per stare bene ancor più che giovare al lato estetico.
  2. “C’è un nuovo ristorante da provare”: uscire con gli amici molto spesso significa andare a cena fuori oppure vedersi per un aperitivo in compagnia. Nulla di più pericoloso per la linea, visto che queste occasioni comportano un accumulo di calorie, grassi e alcol. Svignarsela non è facile né gradito. Stare insieme alle persone care piace a tutti, tuttavia sarebbe meglio limitarsi a questo mettendo da parte pasti luculliani e stravizi.
  3. Sostituti dietetici: chi sa che siete a dieta probabilmente tenterà di coinvolgervi in festeggiamenti o merende ma magari avrà la gentilezza di pensare ad un cibo dietetico per venirvi incontro. La lezione da imparare è che molto spesso questi sostituti non sono affatto dietetici… meglio ringraziare e affermare che solo voi sapete cosa potete e cosa non potete mangiare. Capiranno.
  4. “Solo un assaggio!”: le persone tendono ad essere più indulgenti con gli altri che con se stessi. Ecco perché cercano di convincere chi è a dieta a fare qualche piccolo sgarro, per lo più in buona fede. Occorre essere forti e rinunciare in toto, magari spiegando che non vale la pena cedere e rovinare i tanti sacrifici che si stanno facendo.
  5. Bicchiere sempre pieno: a cena fuori, soprattutto in una lunga tavolata, c’è sempre chi si occupa di riempire i bicchieri di tutti. Così facendo però, è facile accumulare centinaia di calorie “fuori programma”. Meglio non farsi portare il bicchiere del vino oppure lasciarlo sempre mezzo pieno. Nel giro successivo, probabilmente si passerà oltre senza infierire.

Dimagrire: 5 modi in cui amici e parenti mettono i bastoni tra le ruote

LEGGI ANCHE: DIETA,: 5 CONSIGLI PER NON “MOLLARE” PRIMA DEL TRAGUARDO

Photo credits Facebook

Commenti

commenti

Un sito ad hoc per chi ambisce all’equilibrio tra mente, corpo e… Pancia piatta!

Perché la bellezza va ricercata dentro e, perché no, mostrata anche fuori!

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top