Maschera al carbone fai-da-te: via i punti neri [VIDEO]

Eliminare i punti neri regala alla pelle un aspetto più fresco e radioso, ma come fare? La maschera al carbone è una delle più popolari per il viso e può essere acquistata nei negozi oltre che preparata facilmente in casa. Il video in apertura mostra un metodo fai-da-te da prendere come esempio, ma c’è una controversia da chiarire: qualcuno invita ad usare la colla vinilica, altri la colla di pesce… A voi la scelta, anche se di sicuro la seconda opzione avrà un effetto molto più delicato. Il primo passaggio è quello di pulire a fondo il viso, rimuovendo tutto il make up e sciaquandosi poi con abbondante acqua tiepida. Gli ingredienti da avere a portata di mano sono:

  • polvere di carbone vegetale
  • colla liquida non tossica
  • olio esseiziale profumato
  • 2 ciotoline
  • 1 cucchiaino
  • 1 pennello piatto da fondotinta (meglio se vecchio, visto che sarà impossibile pulirlo del tutto)
  • 1 cucchiaino
  • salvettine struccanti
  • crema idratante

Dopo 25-30 minuti, quando la maschera sarà completamente asciutta, si potrà togliere la maschera con un peel off dal basso verso l’alto. I residui sul viso potranno essere rimossi utilizzando le salvettine struccanti, mentre punti neri e impurità rimarranno attaccati alla maschera. La pelle risulterà un po’ arrossata e secca, ecco perchè un velo di crema idratante completerà l’operazione.

Photo e video credits YouTube

Commenti

commenti