Salute

Lettere a mia figlia: Leo Gullotta racconta l’Alzheimer [VIDEO]

Lettere a mia figlia è un cortometraggio diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo nel quale Leo Gullotta racconta l’Alzheimer. A lui il difficile compito di interpretare un padre che vorrebbe spiegare alla figlia in cosa consiste la sua malattia. Per farlo, appunto, le scrive delle intense lettere. In concorso ai David di Donatello 2017, il corto sarà presentato a Los Angeles nell’Istituto Italiano di Cultura per poi arrivare in varie città italiane. Un tentativo delicato per raggiungere due scopi su tutti: rappresentare i malati in tutta la loro profonda dignità e garantire alla storia la giusta veridicità. Ecco perchè è stato richiesto l’aiuto di medici e specialisti già dalla prima stesura dello script. Ecco il primo trailer per far conoscere al pubblico la malattia e le prospettive future dal punto di vista scientifico e assistenziale.

Photo credits ufficio stampa Universal / Video credits YouTube

Commenti

commenti

Un sito ad hoc per chi ambisce all’equilibrio tra mente, corpo e… Pancia piatta!

Perché la bellezza va ricercata dentro e, perché no, mostrata anche fuori!

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top