Decalogo per affrontare il freddo indetto dal Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha indetto un decalogo per difendersi dal freddo pungente che sta invadendo l’Italia in questi giorni. Di fatto è necessario tutelare la propria salute dagli effetti delle basse e gelide temperature.

È necessario affrontare al meglio il freddo pungente ed incessante di questi giorni, tutelando la propria salute al fine di evitare rischi per la propria incolumità. In quest’ultimo periodo sono aumentati i casi, e con esso i rischi, di malattie croniche all’apparato respiratorio, cardiovascolare e muscolo scheletrico. Inoltre, le temperature glaciali di questi giorni possono provocare casi di ipotermia e assideramento, che a volte risultano essere letali. Vediamo insieme le dieci regole essenziali per affrontare al meglio l’inverno: fatene tesoro!

Prima di tutto isolate e coprite porte e finestre con del nastro isolante per evitare che eventuali spifferi entrino nella vostra abitazione, raffreddando gli ambienti. Regolate la temperatura del riscaldamento seguendo gli standard consigliati e curate l’umidificazione della dimora riempiendo d’acqua appositi contenitori da posizionare sui radiatori o sui termosifoni; l’aria troppo secca può causare seri problemi per la salute. Ricordate di areare le stanze: purtroppo, la percentuale di intossicazione da monossido di carbonio sta salendo a dismisura, provocando effetti mortali, e questo bisogna assolutamente evitarlo. Evitate il contatto diretto con fonti di calore, che vanno dalle stufe elettriche alla borsa d’acqua calda.

Controllate frequentemente la temperatura corporea di bambini e anziani; se i vostri familiari anziani non abitano con voi, assicuratevi che abbiano riserve di cibo e medicinali a sufficienza e chiamateli più volte al giorno. Avvisate i servizi sociali nel caso in cui vediate delle persone senzatetto in difficoltà. Bevete almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, assumete tisane e pasti caldi; evitate tassativamente gli alcolici in quanto, a differenza delle credenze, non proteggono dal freddo, ma favoriscono la dispersione del calore corporeo. Evitate di uscire nelle ore più fredde della giornata e cioè la mattina e la sera (soprattutto per chi soffre di malattie respiratorie o cardiovascolari). Copritevi bene, con guanti, cappello e sciarpa. Non sottoponete il corpo a sbalzi di temperatura eccessivi: evitate di passare da luoghi troppo freddi a luoghi troppo caldi in poco tempo. Se viaggiate spesso, ricordate di portare sempre con voi coperte e bevande calde.

decalogo-freddo

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti