Robbie Williams maniaco dell’igiene: si disinfetta dopo aver toccato i fan

Robbie Williams è un maniaco dell’igiene e non se ne vergogna affatto. Dopo aver toccato i fan si è disinfettato le mani davanti a tutti, direttamente sul palco del concerto di Capodanno. La foto ovviamente è diventata subito virale.

Robbie Williams era un bad boy in piena regola: donne, alcol ed eccessi non gli mancavano sin dagli esordi nei Take That. La paternità sembra tuttavia aver placato il suo spirito ribelle, riportandolo sul palco e in giro per il mondo con tournée da tutto esaurito. Di grande prestigio anche il concerto di Capodanno alla Westminster’s Central Hall di Londra. In quell’occasione la buona musica non è certo mancata, eppure a diventare virale è stato un dettaglio di ben altra natura. Il cantante ha infatti mostrato uno dei suoi tratti più distintivi: la mania per l’igiene e la salute.

Dopo aver toccato le mani dei fan che erano accorsi per sostenere il proprio beniamino, Robbie Williams si è disinfettato le mani sul palco con un gel, davanti all’intera platea. Sul volto, nel frattempo, si era disegnata una smorfia di chiaro disgusto. D’altronde, per quanto pulito possa essere, un teatro pieno di persone resta un inevitabile covo di virus e batteri. Ecco perché la popstar ha preferito correre immediatamente ai ripari, mettendo da parte l’educazione e rimandando di qualche istante l’esibizione.

Robbie Williams maniaco dell'igiene: si lava dopo aver toccato i fan

A quanto pare l’amatissimo Robbie sarebbe un maniaco dell’igiene di primo grado e farebbe di tutto per salvaguardare salute, benessere e pulizia. Quel contatto con le mani di perfetti sconosciuti non sarebbe stato davvero tollerabile, ecco perché il gel disinfettante era già in tasca pronto all’uso. Ovviamente le tv di tutto il mondo erano lì a Londra per seguire l’evento e hanno immortalato il ‘gesto estremo’ con tanto di ribrezzo stampato sul volto. Il fotogramma ha fatto il giro del mondo diventando virale in pochissime ore. In realtà il cantante non è stato massacrato più di tanto: evidentemente ognuno è libero di adottare le regole igieniche che più lo fanno sentire al sicuro. Senza contare che prodotti di questo tipo sono sempre più presenti anche nelle borse dei comuni mortali: qualche goccia e le mani si disinfettano come per incanto. La loro reale efficacia è stata provata, a questo punto perché non approfittarne per sentirsi più sicuri? Il caro Robbie non se l’è fatto ripetere due volte.

Photo credits Facebook

Commenti

commenti