Tiramisù col pandoro: a Natale con gusto e ‘riciclo’

Unire due dolci universalmente apprezzati come il tiramisù e il pandoro può rappresentare la decisione più azzeccata per creare un dessert natalizio gustoso e ‘di riciclo’ (vanno bene anche i pezzetti di pandoro avanzati). Chi già sa fare il tiramisù, ovviamente, sarà avvantaggiato.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 3 tuorli
  • 80 g di zucchero
  • 250 g di mascarpone
  • 150 g di panna per dolci
  • 150 g di pandoro (una fetta e mezza circa)
  • 60 ml di caffè
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 50 g di cioccolato fondente
  • q.b. cacao amaro

Preparare la classica crema pasticcera (LEGGI ANCHE: RICETTE GOLOSE: COME PREPARARE LA CREMA PASTICCERA). Dopo averla fatta cuocere e raffreddare per 10 minuti, aggiungere il mascarpone ed amalgare bene, eliminando il più possibile i grumi. Montare la panna per poi aggiungerla al composto, mischiando con una spatola dal basso verso l’alto.

Prendere il pandoro e tagliarlo a dadini, quindi cominiciare a comporre il tiramisù in bicchieri sufficientemente grandi: prima uno strato di pandoro bagnato con circa 2 cucchiai di caffè (zuccherarlo o meno è una scelta soggettiva, ma attenzione a non esagerare con la dolcezza), poi uno di crema, il cacao e qualche scaglia di cioccolato fondente. A questo punto si può ripetere la sequenza per una seconda volta. Tenere in frigo per 40-50 minuti e poi servire freddo.

Tiramisù col pandoro: a Natale con gusto e 'riciclo'

Photo credits Facebook

Commenti

commenti