Le 10 cose da non fare mai in palestra

La prova costume è alle porte e le palestre si riempiono di clienti che dopo un inverno sedentario, nel quale si è un po’ trascurata la linea, vogliono a tutti i costi arrivare in forma in spiaggia. Spesso la fretta può però portare a eseguire movimenti errati, a sforzare eccessivamente i muscoli, a esagerare pensando di poter ottenere il risultato sperato in meno tempo, ma le conseguenze di un gesto superficiale possono essere anche molto gravi. Quando a distanza di molti mesi si indossano di nuovo tuta e scarpe da ginnastica è importante affidarsi a un istruttore competente e fare molta più attenzione di chi si allena regolarmente. Ecco le 10 cose da non fare assolutamente in palestra:

1. Non esagerare con gli sforzi: se si è stati fermi per un periodo prolungato, i primi giorni meglio fare allenamenti brevi e di media intensità.

2. Non utilizzare pesi troppo pesanti: partire dai più piccoli andando pian piano ad aumentare. Se si hanno dubbi sul peso da scegliere, consultare l’assistente di sala o, nel dubbio, scegliere il manubrio più leggero.

LEGGI ANCHE: DOLORI MUSCOLARI, COME ALLEVIARE L’INDOLENZIMENTO POST-PALESTRA

3.Quando si raccolgono i pesi per sollevarli, non rimanere a gambe tese abbassando la schiena: per evitare carichi su quest’ultima meglio piegare le gambe mantenendo una postura dritta.

4. Non seguire un allenamento fai-da-te neanche scaricando schede pronte da internet: ascoltare sempre i consigli dell’istruttore poiché non siamo tutti uguali ed è importante che il training sia personalizzato.

5. Non andare in palestra digiuni: il corpo ha bisogno di energie per sottoporsi agli sforzi.

6. Non dimenticare di portare con sé una bottiglia d’acqua: è fondamentale idratare l’organismo prima, durante e dopo l’allenamento. Per uno sforzo di 60 minuti bere almeno 1 litro d’acqua.

LEGGI ANCHE: BERE FA BENE, MA A CIASCUNO AL SUA ACQUA

7. Non improvvisarsi esperti di squat: eseguire la posizione giusta, non oltrepassando mai la punta del piede con il ginocchio, altrimenti si rischia di far lavorare altri muscoli.

8. Non tenere la schiena arcuata durante gli esercizi sulla panca: nelle distensioni con i manubri per i pettorali (panca piana) o per le spalle (panca a 90 gradi), fare attenzione che la zona lombare della colonna vertebrale aderisca bene al piano.

LEGGI ANCHE: SWING E SQUAT, ESERCIZI FUNZIONALI PER GAMBE E GLUTEI

9. Non incastrare i piedi quando si fanno gli addominali: questa cattiva abitudine dà l’impressione di agevolare il movimento ma in realtà lo sforzo che si sente sull’anca segnala la contrazione dell’ileo psoas che toglie lavoro al retto addominale e si infiamma.

10. Non vestirsi con un abbigliamento inadeguato: in palestra non bisogna essere belli ma comodi per poter lavorare nel modo migliore.

Foto by Facebook

Commenti

commenti